sabato 23 novembre 2013

Andare per frantoi aperti in Umbria: Assisi, Spello, Gualdo Cattaneo


Dal 8 Novembre al 8 Dicembre in Umbria è la festa dell'olio d'oliva con Frantoi aperti, il prossimo weekend dal 22 al 24 Novembre vede coinvolte con iniziative le località di Assisi, Gualdo Cattaneo e Spello.



ASSISI
La città è magnifica, è spesso affollata di pellegrini che seguono le orme di S. Francesco, ma c'è un altra Assisi che si occupa di un' attività tradizionale come quella dell'olio . Dal 22 al 24 novembre 2013 prosegue l'evento UNTO, Unesco, Natura, Territorio, Olio, tutti i giorni si tiene la Mostra Mercato dell’Olio Extravergine di Oliva e dei prodotti tipici del territorio, nella piazza del Comune. In tutti i Ristoranti contrassegnati dal marchio Unto, vengono proposti menù a tema a 25 euro, per l'occasione sono aperti Frantoi : Frantoio Le Mandrie di San Paolo, Vescovi località Beviglie.
Un buon indirizzo per alloggiare e mangiare con un allevamento di cavalli, è il ristorante dell'Agriturismo Carfagna.

GUALDO CATTANEO
Uno dei borghi umbri più interessanti, qui che si tiene dal 23-24 novembre 2013 l'eventoSapere di Pane, Sapore di Olio. Bianco e verde tra i Castelli”  in cui è protagonista olio d'oliva, navetta per la degustazione con le aziende del territorio dell'olio, in più c'è un mercato dei prodotti locali presso la Sala del Torchio di Gualdo Cattaneo.

SPELLO
Al borgo storico di Spello, ritorna dal 22 al 24 novembre l’Oro di Spello, la più antica manifestazione della regione dedicata al prezioso olio extravergine di oliva che celebrerà i cinquanta anni di vita. Ci sarà uno show cooking tra grandi chef, il “Degus Tango”, la serata danzante con l’emozione del Tango argentino al sapore di Oro di Spello, un evento dedicato alla dieta mediterranea organizzato dalle scuole di Spello, la prima Disfida della bruschetta organizzata dalla Bcc di Spello e Bettona. Tanta musica, allegria, le taverne aperte, e visite guidate nei Frantoi Aperti
Per informazioni: Comune Spello ,  Prospello


Ringrazio Claudio Mortini del canale you tube per la condivisione del video e per averci reso partecipi con le sue immagini di questo evento.


18 commenti:

  1. Che bella l'Umbria Carmine!!! Un tour davvero interessante :-) un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmine, questi si che sono i veri piaceri della vita!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. Che posti meravigliosi Carmine, li conosco bene, andare per frantoi è la ciliegina sulla torta! Un abbraccio a presto

    RispondiElimina
  4. Caro Carmine, ne ho sempre sentito dire, mi piacerebbe davvero una volta poterli vistare!!! Chissà!!! non dire mai mai!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Splendido andare per frantoi e poter apprezzare il fantastico olio extravergine!!!! Grazie per il post interessantissimo!

    RispondiElimina
  6. Un itinerario da non perdere!!!Ciao Carmine buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  7. Sono lontana dal pc da un po' purtroppo.. ma appena posso ecco che arrivo subito per non perdermi i tuoi appuntamenti meravigliosi. :) Quei luoghi li conosco benissimo e li amo alla follia. Un abbraccio, caro. Di cuore. E a prestissimo :)

    RispondiElimina
  8. Un itinerario da sogno, conosco bene questi borghi incantati.
    Ma tu, Carmine, hai mai assaggiato l'olio appena franto? Su una bruschetta? Penso e spero di si. Ha un gusto indimenticabile, la sua fragranza si sprigiona in sapori ed aromi divini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono milanese d'adozione ma arrivo dalla campagna i miei nonni avevano un casale in campagna con il frantoio di proprietà al piano terreno, ed era una festa da bambino assistere alla spremitura delle olive, il sapore dell'olio appena ottenuto in frantoio ha un sapore molto particolare ma sopratutto un profumo indimenticabile

      hai ragione, è un lato di cui parlo poco, ma so raccogliere le olive, potare gli ulivi, potare le viti, fare il vino, coltivare i pomodori

      gli ulivi della foto sono i miei e ho già fatto l'olio

      Elimina
  9. Fantastico! Un paio d'anni fa, ho avuto il piacere di assistere alla frangitura delle olive presso un antico frantoio di Lenno, sul lago di Como. Un rituale affascinante, che mi e' stato spiegato passo passo dal proprietario.
    Complimenti per i tuoi ulivi, Carmine, sono bellissimi!

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia, gran bel tour! Quasi quasi ti invidio! ;-)

    RispondiElimina
  11. Ciao Carmine a quest'ora sarà tutto terminato, ma sarà stato certamente un tour invidiabile.

    RispondiElimina
  12. l'Umbria è ricca di posti splendidi, io porto il nome della santa di Assisi perchè mia madre e mio padre andarono in viaggio di nozze laggiù e rimasero affascinati da quei luoghi...Buona settimana Carmine

    RispondiElimina
  13. che splendore, sono poco preparata sulle varietà di olio, mi piacerebbe un sacco abbinare una gita in umbria con questo evento interessantissimo!

    RispondiElimina
  14. Che bontà l'olio su una bruschetta o bagnare il pane nell'olio dell'insalata come ho fatto stasera a cena. Anche il mio olio, quello pugliese, è saporito. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  15. ricordo con tenerezza le volte che andavo al frantoio a portare le olive che raccolte intorno alle piante venivano scambiate in olio....

    RispondiElimina
  16. Splendide zone, bellissima iniziativa!!!

    RispondiElimina
  17. olio nuovo è bello piccante e asprigno un gusto strano ma piacevolissimo

    RispondiElimina