giovedì 5 marzo 2015

La Route du Mimosa 2015, da Grasse a Bormes les Mimosas

Come ogni anno per la festa della donna eccoci sulla strada della mimosa, auguri a tutte le mie lettrici. La strada è un percorso di 130 km tra Bormes les Mimosas e Grasse, puntellati da piante di Mimose in fiore, lasciatemelo dire è un grande spettacolo e una piacevolezza vagabondare tra le serre e le colline coperte di mimose ma anche tanti piccoli artigiani di miele, formaggi di capra, produttori bio di frutta e verdura, maestri cioccolatai, una strada della Mimosa ma anche di tante altre cose buone e belle.

Grasse:
La confiserie Florian a pochi minuti da Grasse, visita guidata con lavorazione di frutta candita e fiori cristallizzati, località Le Pont du Loup a Tourrettes-sur-Loup, Tél. 04 93 59 32 91
Espace terroirs, boutique con una selezione di prodotti del territorio fatta da Barbara et Nicolas De Choudens, acque floreali, sciroppi, miele. 45 chemin des Castors - Quartier St-Antoine, Grasse.
Moulin du Rossignol, gli olivi sono una presenza costante nella zona di Grasse, mulini per olio, un vecchio mulino del 1760 ancora oggi in grado di funzionare.
Huilerie Sainte Anne, appena fuori Grasse sulla strada per Druguignan, un vecchio mulino con ingranaggi di legno con una vasta scelta si selezioni di olio di varietà locali.
Maison Venturini, 1 rue Marcel Journet per la tipica Fougassette, una deliziosa brioche profumata all'acqua di fiore d'arancio, è anche il forno più famoso di Grasse da gustare anche la focaccia semplice e la tipica focaccia con cipolle e uvetta.
Mercati a Grasse c'è un piccolo mercato tutti i giorni in Place aux Herbes, mentre tutti i sabato mattina in centro Place aux Aires c'è il tipico mercato provenzale con prodotti del territorio; un alto piccolo mercato sempre il sabato mattina in Place Frederic Mistral, sulla strada per Peymenaide. 
Grasse è è sinonimo di storia dei profumi e delle essenze da non perdere le visite nelle profumerie, ci sono più di 40 profumerie a Grasse ma solo 5 sono aperte al pubblico Molinard, Fragonard, Galimard, Gagwleski, Florihana bio.
Alloggiare a Grasse, in Chambre d'hotes in città Les Palmieresfuori Grasse la  Mas de Bergamote, sulla strada  per Pegomas 140 euro, molto interessante anche e Moulin Sainte Anne sulla strada per Peymenaide sui 110/150 euro per notte e L'Oustalet, offre un ambiente confortevole arredato con gusto da 115 euro.

Rte-mimosa_Pegomas_11


Pegomas
La mimosette, da Fournil du logis, si tratta di una specialità tipica che si prepara solo in inverno per la festa della Mimosa, una specie di pane dolce briosciato.

Piantagione di Mimosa da Reynaud Stéphane e Reynard Jean-Paul, Direct Mimosa
Info e foto: Ville de Pegomas

Rte-mimosa-Tanneron_06

Visita ai vivai di coltivatori di mimose come : Forcerie Augier, Forcerie Bosi, Forcerie Leze, Forcerie Apicoltore Vial : quest'ultimo oltre ad una vera una coltivazione di mimose ha una interessante collezione di agrumi, produce miele e sciroppi di mimosa.
Fromagerie De Belay Stephane in località Les Marjoris, piccolo produttore di formaggi di capra, naturali o aromatizzati con erbe o frutta secca.
Sentiero : les Crêtes de Tanneron (trekking di 15 km tra mimose e eucalipti).
Mandelieu - La Napoule 
Coltivazione di Mimose : Oggero Mimosa, 120 place Jeanne d’Arc
Torta Mimosa ai frutti canditi di Provenza di François Raimbault oppure Torta mimosa (pasta al sesamo, confettura di albicocca e crumble al limone) chef pâtissier del ristorante e boutique Pasticceria Oasis, ristorante di due stelle della Guida Michelin, a mezzogiorni menù a 45 euro. 
Saint-Raphael: 
Patisserie Le Palet d’Or : Macarons di guimauve alla Mimosa, cioccolato Le Mimosa , 170 rue d’Agay

Saint Maxime
Les chocofleurs di Jean-Louis Viassaud, cioccolato al gusto di fiori, rosa, violetta, fior d'arancio e fior di mimosa presso la Chocolaterie la Muscadine visite private solo per gruppi Tel. 04 94 96 46 12.
Info e foto : Saint Maxime 
Rayol - canadel-sur.mer
Domaine du Rayol l'Odyssée des Mimosas una vista ai giardini con la storia delle mimosa e le diverse varietà.

Julien CAVatore



Il più famoso coltivatore di mimose : Julien Cavatore, il miglior vivaista di mimose, coltiva ben 180 varietà diverse di mimosa, una collezione unica in Europa.
Info e foto Flickr:  Route du Mimosa

Ps. Dopo otto anni sono anche io su Facebook, lo vedete anche nel riquadro in alto a destra, come Go Slow Green Turismo Lento, non è uno spazio in più, ma molto lettori me lo hanno chiesto, sarà aggiornato con tutti i post, per chi vuole seguire il blog anche da Facebook, funzionerà come comunità per scambiarsi informazioni, altrimenti non ha senso fare i monologhi. 

Sulla mappa trovate tutti gli indirizzi in più per passare un piacevole soggiorno sulla strada della Mimosa.




10 commenti:

  1. Caro Carmine, con questo post hai risvegliato a tutti noi che la festa della donna è vicina, e che le mimose sono i fiore per loro!
    Ciao e buona giornata caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. GRAZIE PER AVERCI RICORDATO CON QUESTO BELLISSIMO POST,SEI GRANDE!!!!

    RispondiElimina
  3. A parte le splendide mimose, ce n'è per tutti i gusti in questo itinerario dei fiori e delle gustosità alimentari.

    RispondiElimina
  4. un itinerario romantico che conosco e che vorrei rivedere ! Buon fine settimana Carmine

    RispondiElimina
  5. la mimosa è un fiore che ben rappresenta la festa della donna ed è un bel gesto il regalarlo all'amata

    RispondiElimina
  6. Dev'essere bello vedere questa esplosione di giallo in ogni dove! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  7. Splendide immagini di giallo fiorite!
    Buona serata da Beatris

    RispondiElimina
  8. dev'essere un viaggio profumatissimo!

    RispondiElimina