venerdì 5 maggio 2017

Terlano, tempo di Asparagi Bianchi, gite in carrozza e bicicletta tra i campi d'asparagi, meleti e vigneti

Ci sono alcuni territori che sono più vocati per la produzione dell'asparago bianco, da più di un secolo la zona tra Terlano, Vilpiano e Settequerce in Alto Adige si distingue per la produzione qualitativa d'asparagi.
Il gusto dell'Asparago bianco (asparagus officinalis), molto delicato ha sempre trovato più estimatori in Nord Europa e nel Nord Italia, mentre nel Centro Italia si preferisce l'asparago verde, mentre in Sud Italia si preferisce l'asparago selvatico (asparagus acutifolius) che cresce nei boschi.
Forse pochi sono a conoscenza che l'asparago è una coltura antica già i Romani nel 200 a.C. conoscevano le tecniche di coltivazione, si ottenevano asparagi più piccoli di quelli che attualmente troviamo sul mercato, che deriva da una selezione di varietà d'asparago olandese del XVI° molto simile a quello che oggi noi chiamiamo Asparago d'Albenga.
Asparago di Terlano ha una grande tradizione nell'Alto Adige, da alcuni ha un marchio di qualità Margarete che ne certifica l'origine e la qualità.
L’asparago cresce tra le zone del Monte Macaion (Gantkofel) e del Montezoccolo (Tschögglberg) in mezzo ai meleti in fiore, offrendo uno spettacolo unico di distese di fiori bianchi e rosa.
Molto interessante la proposta dell'Ufficio Turistico di Terlano, che propone un' escursione in carrozza nella zona di coltivazione degli degli asparagi. Si attraversano le vie dei paesi, si vanno a scoprire da vicino i campi di asparagi, su strade poco frequentate che conducono nei punti di degustazione degli asparagi con vino locale, di ricette tradizionali come gli asparagi alla salsa bolzanina, risotto con asparagi, e ricette più innovative come carpaccio d'asparagi oppure panna cotta agli asparagi con fragole..
L'escursioni previste nelle prossime date nei giorni 13 Maggio e 20 Maggio dalle ore 10.00 con partenza dalla Chiesa di Vilpiano.
Invece il gionno 28 Maggio alle ore undici passeggiata in bicicletta alla scoperta degli asparagi per i più sportivi dalle ore 11:00 direttamente sulla ciclabile Terlano, Vilpiano e Settequerce
I ristoranti aderenti all’iniziativa “Tempo degli asparagi“ 
sono di Terlano, Vilpiano e Settequerce proporranno menù a base d'asparagi bianchi, molti sono anche albergo ed è una possibile occasione per un passare un weekend in mezzo alla natura.
- Hotel Ristorante Sparerhof, Vilpiano, tel. 0471 678 671
- Hotel Ristorante Weingarten, Terlano, tel. 0471 257 174
- Ristorante Schützenwirt, Terlano, tel. 0471 257 146
- Ristorante Oberhauser, Terlano, tel. 0471 257 121
- Maso Agriturismo Oberlegar, Terlano, tel. 0471 678 126
- Ristorante Oberspeiser, Terlano, tel. 0471 257 150
- Ristorante Patauner, Settequerce, tel. 0471 918 502
Come arrivare in auto a Terlano: In auto Uscita autostradale (A22) Bolzano Sud“, proseguire per Merano sulla superstrada fino alle uscite di Terlano (per Terlano e Settequerce) o di Vilpiano.
Come arrivare in treno a Terlano : Arrivare col treno a Bolzano sulla linea del Brennero, poi cambiare con il treno regionale Bolzano - Merano. Il treno ferma nelle stazioni di Terlano e Vilpiano In alternativa c’è da Bolzano il bus per Merano, che ferma a Settequerce, Terlano e Vilpiano. Per informazioni Ferrovie Tedesche, Trenitalia e Trasporti Pubblici in Alto Adige.

18 commenti:

  1. Caro Carmine, qui da noi in Piemonte è conosciuto l'asparago di Santena (piccolo paese ad una ventina di km da casa mia) se capiti da queste parti te lo consiglio, magari con un'ottima fonduta al castelmagno😉. Ogni tanto li vedo quelli bianchi da acquistare ma (almeno sui nostri banchi) sono piuttosto costosi. Io ho avuto l'orto per molto anni ma occorre una terra particolare per coltivarli (oltre al clima) ecco spiegato, in generale, il prezzo. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, non gli conoscevo, in effetti il castelmagno da un sapore in più, sono cari perchè richiedono molto cura nella coltivazione.

      Elimina
    2. Eh si lo so caro Camine, una volta volevo fare l'asparagiera e tentare ..(sai avevo l'orto) ma poi ho desistito. Buona domenica!

      Elimina
  2. Che belle immagini!!! Gli asparagi bianchi qui da me non si trovano, ma solo quelli verdi;
    Quella di Terlano è una bellissima iniziativa!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  3. Il posto è incantevole e quegli asparagi sono davvero deliziosi: nell'orto di mia suocera ce ne sono di bellissimi, grazie Carmine

    RispondiElimina
  4. Stuzzicante l'idea di una gita in carrozza fra paesi, campi coltivati, e assaggi gastronomici.
    Buon weekend
    enrico

    RispondiElimina
  5. Gli asparagi sono deliziosi e ottimo itinerario turistico.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. SAI CHE L'ASPARAGO DI CUI TU PARLI NNO L'HO MAI ASSAGGIATO??DEVO PROVVEDERE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  7. Da te si leggono solo buone notizie. Grazie, Carmine.

    RispondiElimina
  8. che bella zona, piena di prodotti tipici e luoghi rilassanti, buona domenica

    RispondiElimina
  9. Guarda te cosa mi fai scoprire ... io pensavo che gli asparagi bianchi fossero tipici di Bassano del Grappa e intece apprendo ci sono anche in altre zone. A me piacciono molto gli asparagi, bianchi poi li trovo anche più gustosi. Grazie per le info

    RispondiElimina
  10. Buonissimi gli asparagi, questa varietà bianca non l'ho ancora provata, non si trovano facilmente qui da me! Buona serata e grazio per le informazioni!

    RispondiElimina
  11. Come sempre proponi mete interessanti e dai importanti suggerimenti logistici per organizzarci. Complimenti.

    RispondiElimina
  12. Carmineeee! Adesso voglio partire subito!! :D Adoro gli asparagi... e quelli bianchi sono una prelibatezza!! Grazie, questo post è interessantissimo e mi piacerebbe tanto poter partecipare! Chissà...! Un abbraccione amico caro!

    RispondiElimina
  13. entre l'huile d'olive et l'asperge... extra!

    RispondiElimina
  14. Ahhh la nostra bella Italia... e quante cose buone!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Carmine ! che bei viaggi si possono fare con te ! Grazie !

    RispondiElimina