venerdì 9 febbraio 2018

Un castello per San Valentino: Perugia, Fiè allo Sciliar, Villandro e Montalcino

Nei racconti delle favole delle storie d'amore c'è sempre un principe e una principessa e per San Valentino in quale castello i principi soggiornano? Qualche consiglio per passare qualche giorno a partire da San Valentino e per tutta la primavera in una atmosfera molto suggestiva e romantica dotata di tutti i comfort.


Castello Monterone (PG), Perugia Umbria 
Siamo a breve distanza del centro di Perugia, sulla strada che porta ad Assisi, i primi documenti storici di questo Castello risalgono al 1200, molto probabilmente era un punto di vedetta che aveva il compiti di controllare i movimenti della valle. Più studiosi lo collegano alla Chiesa Templare di San Bevignate, tutti i documenti fanno pensare a un rapporto diretto del Castello con i Cavalieri Templari.
La struttura è stata trasformata in un piccolo albergo di charme con 18 camere, un ristorante con menù per San Valentino composto da (Cappesante, lime e zenzero frutto della passione, Ravioli di cernia, gamberi, limone e basilico, Filetto di manzo in crosta di pepi al rosso dell’Umbria, soffice di topinambur, Batticuore al cioccolato e peperoncino).
L'albergo dispone di un angolo Spa con piscina, sauna e bagno turco. Se amate le rose, consiglio di venire in primavera dove il giardino ospita duecentocinquanta piante di rose di venti diverse varietà.
Per saperne di più: Castello Monterone, strada Monteville 3 Perugia

Hotel Turm Romantik Hotel, Fiè allo Sciliar (BZ)
Siamo nel cuore dell'Alto Adige nella zona dell'Alpe di Siusi, Hotel Turm originariamente era una Torre fortificata del XIII° secolo con annessi locali di Corte di Giustizia, Casa delle Ruote e Locanda. Oggi è una delle più affascinanti e curate strutture ricettive dell'Alto Adige.
Hotel dispone di un area Wellness con piscina, sauna e trattamenti di bellezza. Da segnalare anche l'ottimo ristorante, dove è possibile trovare piatti senza glutine e senza lattosio.
D'inverno per la pratica dei sport invernali sull'Alpe di Siusi si possono praticare percorsi con le ciaspole, sci di fondo, sci alpino e snowborder.
Per saperne di più. Hotel Turm, Fiè allo Sciliar



Ansitz zum Steinboch, Villandro (BZ) Alto Adige 
Siamo in Valle Isarco, in quella strada che da Bolzano porta a Bressanone e poi al Brennero, non era raro incontrare Manieri, che avevano la funzione di posti di dogana, per il controllo del traffico e delle merci. Un Maniero storico ora diventato un albergo di charme, dotato di tutti i comfort con sauna e piscina. Molto famoso è il Gourmet Ristorante con proposte originali che tiene conto della stagionalità delle materie prime e dei prodotti del territorio.
A Villandro c'è una uno degli altopiani più grandi di tutta Europa dove d'estate si pratica trekking mentre d'inverno si pratica lo slittino e lo sci di fondo. Per gli amanti delle passeggiate a piedi, Villandro è un tappa del Sentiero del Castagno che dall'Abbazia di Novacella porta fino al Renon sopra Bolzano.
Per saperne di più: Ansitz zum Steinboch, Villandro (BZ)



Castello Banfi Il borgo, Montalcino (SI) Toscana
Siamo nel cuore della Toscana, tra i colli dipinti della Val d'Orcia nel centro vitivinicolo di Montalcino, Il Castello di Poggio alle Mura divenuto nel tempo noto come Castello Banfi una delle aziende vitivinicole più famose della Toscana, le sue origini risalgono al IX° secolo, il panorama delle colline toscane che si ammira dal castello è unico. L'Albergo è dotato di suite e camere, molto interessante i luoghi dell ristorazione per il pranzo La Taverna, dove tradizione e autenticità si danno appuntamento sotto le antiche volte, per la cena l’elegante e raffinata Sala dei Grappoli. Il Castello dispone anche di un enoteca per conoscere meglio la produzione vitivinicola dell'azienda e dei prodotti locali come il pecorino. Per gli ospiti programmi di relax  e attività outdoor come trekking e passeggiate e cavallo.
La vicinanza con Montalcino si presta alla visita del suggestivo borgo medioevale
Per saperne di più: Castello di Banfi il Borgo, Castello di Poggio alle Mura, Montalcino (SI)


16 commenti:

  1. 250 piante di rose?!!! Mamma mia che bellezza! Certo che mi piacerebbe passare un po' di giorni di relax lì! Grazie per le dritte!

    RispondiElimina
  2. Suggestivi, ricchi di fascino e immersi in una natura meravigliosa.

    RispondiElimina
  3. Caro Carmine, l'Italia, è piena di località interessante come questo bellissimo castello, una zona meravigliosa.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Sarebbe bello trascorrere il san Valentino in un castello.....magari faccio la proposta alla mia dolce metà!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Interessante come sempre. Hai consigliato mete molto romantiche!
    Buon weekend
    enrico

    RispondiElimina
  6. Interessante come sempre! Delle idee per viaggiare molto molto interessanti.
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  7. ho sempre amato i castelli, grazie per le preziose info !

    RispondiElimina
  8. Voto per affezione particolare Montalcino, ma anche gli altri sono bellissimi! Buona domenica :)

    RispondiElimina
  9. Che bei luoghi! Adoro i casteli e la loro atmosfera.

    RispondiElimina
  10. che bei castelli! per San Valentino mi risulta un po' difficile ma me li appunto per un weekend di primavera!

    RispondiElimina
  11. Beh.. non no nessuno col quale festeggiare S. Valentino ma potrei godere dell'aria magica di questi luoghi romantici anche sola, chi lo sa :-) molto belli, ho bisogno di un'altra vita per poter visitare tutto quello che vorrei.. ecco un altro posto da appuntare. Buona giornata Carmine!

    RispondiElimina
  12. Ciao, nuova follower! Complimenti per blog e post; qui l'ultimo pubblicato da me: https://ioamoilibrieleserietv.blogspot.it/2018/02/segnalazione-serie-la-principessa-degli.html

    Se ti va ti aspetto da me come lettore/lettrice fisso/a (trovi il blog anche su facebook e instagram come: ioamoilibrieleserietv)

    Grazie

    RispondiElimina
  13. Mi fai sempre venir voglia di prendere la valigia....

    RispondiElimina