lunedì 19 agosto 2019

98° Fiera della Lavanda a Digne les Bains (Haute Provence) dal 21 al 25 Agosto 2019

La stagione della raccolta della Lavanda è arrivata al suo culmine e come tutti gli anni in quella che è considerata la capitale della Lavanda in Francia a Digne-les-Bains, si svolge la Fiera della Lavanda, una vera e propria festa a ingresso libero.
La fiera conta 150 espositori e 200 stands si svolge tra il boulevard Martin Bret e la Place General de Gaulle ad essere interessata è tutta la cittadina che per l'occasione celebra questo prodotto che caratterizza il paesaggio e il suo territorio.
In questa zona si coltiva la Lavandula Agustifoglia, viene ritenuta la migliore varietà di lavanda per ottenere olio essenziale, che grazie alle sue proprietà può fregiarsi della riconosciuta Denominazione d'Origine AOC.


L'uso dei profumi di lavanda è antica perfino i romani usano fiori di lavanda per profumare il bagno, ma la sua diffusione inizia nel Medioevo quando la lavanda era un segno distintivo, difatti veniva adoperata dai nobili per profumare gli armadi dove c'erano i vestiti e la biancheria di casa, tanto che odore di lavanda era sinonimo di felicità, ricchezza, come di purezza e freschezza.
Nell'800 la lavanda è stata la fortuna dei farmacisti venivano in questo periodo in questa zona per ricavare l'olio essenziale che veniva venduto come antisettico, antireumatico, adoperato per fare suffumigi contro il raffreddore, clisteri, antidoto contro il male di testa e venduto anche come afrodisiaco.


La fiera della Lavanda è un occasione per scoprire questa zona della Haute Provence che unisce un patrimonio storico architettonico e naturale di grande interesse: 
Cattedrale di Saint Jerome
Occasioni di shopping : Les Ruchers de la Bastide Blanche (miele), Atelier Bleue Lavande (fiori es essenza di lavanda), Confiserie Manon (frutta candita come si faceva una volta), La Boîte à Biscuits (biscotti artigianali).
Come arrivare a Digne les Bains con il treno: dall'Italia il Collegamento più semplice è arrivare a Nizza in Francia con i treni Thello, partono da Venezia, Milano, Genova, Savona, Sanremo a Nizza invece bisogna recarsi alla Stazione Gare de Nice CP, da dove partono i treni regionali, in Rue Alfred Binet angolo Rue Prince Maurice, 43 fermate per un percorso di 3,15 h.
Come arrivare a Digne les Bains in auto: la strada più semplice da Torino si prende la E55 e poi la E70 verso Claviere si passa il confine francese a Monginevro si prende la N 94 a Embrun andando sempre dritto diventa la E 954 e poi D 900, da Torino sono 4 h d'auto.
Dormire a Digne les Bains: 
B&B Chambre d'hotes Les Noisetiers, 4 impasse des Noisetiers, Digne les Bains
Mangiare a Digne les Bains: 
Le Chaudron, 40 rue de l Hubac, Digne les Bains
L'Olivier, 1 rue des Monges,  Digne Les Bains


9 commenti:

  1. Caro Carmine, questo è un post che nell'aria si sente già il profumo delle lavande, virtualmente le vedo sventolare piano piano.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Interessante ! Anch'io, nel mio piccolo, ho un grosso cespuglio di lavanda, nel mio giardino e amo molto i prodotti al profumo di lavanda. Saluti.

    RispondiElimina
  3. Chissà che profumo! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  4. This post is absolutely brilliant! Thank you so much for sharing!

    RispondiElimina
  5. la lavanda in questi posti raggiunge il suo massimo splendore. grazie per le dritte!

    RispondiElimina
  6. Sono inebriata dal profumo....

    RispondiElimina
  7. Una zona stupenda, c'ero stato proprio nel periodo della fioritura: uno spettacolo inebriante.

    RispondiElimina