lunedì 16 maggio 2022

Il giardino dell'Iris a Firenze


Si trova  al lato est del Piazzale Michelangelo, il cosiddetto “Podere dei Bastioni” inaugurato nel 1954, Iris rosso in campo bianco è il simbolo della città e non il giglio come comunemente si crede. 

Prima della sua destinazione a Giardino l'area era comunemente usato come campeggio turistico. la trasformazione a Giardino è avvenuta nel corso degli anni grazie alle donazioni e lasciti con Iris provenienti da tutto il mondo. Ogni anno specialisti, botanici, ibridatori, orticoltori provenienti da diverse nazioni estere visitano e operano nel Giardino per l'interesse scientifico, un autentico tesoro per la città.


La superficie del Giardino, di circa due ettari e mezzo, tenuta a oliveto e con vista sul bellissimo panorama offerto dalla città di Firenze, ospita una mostra permanente di Iris barbate alte e da bordura inviate per le varie edizioni del Concorso Internazionale Iris barbate intermedie e nane, giapponesi, sibirica, louisiana specie spontanee piante ornamentali di vario tipo.


Il giardino rimane aperto solo in alcuni periodi dell'anno, per quest'anno sono gli ultimi giorni apertura fino al 20 Maggio, ancora 5 giorni per visitarlo, ingresso gratuito.


Il giardino dell'Iris, Viale Michelangelo, 82 e Viale G. Poggi, 3/C – 50125 Firenze

Per saperne di più: Società italiana dell'Iris

Ringrazio dell'invio delle foto il Sig. Bruno Zoppi

3 commenti:

  1. Sono stata più volte a Firenze ma non ho mai visto il Giardino dell'Iris, deve essere una meraviglia !

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia, Carmine. Quando tornerò a Firenze, non mancherò di visitare questo splendido giardino. Sei stato, come sempre, prezioso.
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina