venerdì 19 settembre 2008

Oktoberfest a Monaco di Baviera dal 20.9 al 5.10 senza auto a CO 2 zero

Fare turismo lento non è solo la ricerca di silenzio e di tranquillità ma anche un ottimo modo di stare in compagnia, perchè ci sono diversi modi di vivere questa festa e con un po' di organizzazione diventa un momento di allegria senza per questo sconfinare nella maleducazione nella confusione e nel brusio. Monaco è una della città meglio organizzate d'Europa, con servizi di prima qualità che ne fanno una delle mete di turismo lento e mobilità sostenibile .
Arrivare a Monaco : è comodamente reggiungibile per treno da diverse città italiane per informazioni Ferrovie Tedesche e anche in autobus con le linee eurolines, consulate sul sito gli orari, nessuna necessità di usare l'aereo.

Muoversi a Monaco: un ottimo servizio di autobus e metropolitana, che vi portano dappertutto il biglietto giornaliero è di 5 euro, ma potete acquistare anche una card se vi fermate diversi giorni. Monaco in bicicletta diversi tour sono organizzati e anche sono noleggio con alberghi attrezzati da Mikesbiketours informazioni anche da Munichwalktours

Dormire: Monaco a una scelta incredibile di hotel ma anche di bad and breakfast e piccole hotel di charms, camere private , o anche appartamenti io vi segnalo due alberghi i miei preferiti Deutsche-Eiche vicino il virtual market e Advocat.

Monaco non è solo oktoberfest ma anche musei, pinacoteca d'arte moderna, shopping, mercatini.


I tavoli per oktoberfest si possono prenotare, cosi non dovete attendere anche su internet guardate qui, con precisione germanica troverete il tavolo libero all'ora che desiderate.
Come vedete si può praticare un turismo lento e mobilità sostenibile anche all'interno di un evento di grande richiamo.

5 commenti:

  1. si oktoberfest è una festa molto divertente vorrei sagnelare che ci sono dei ottimi parcheggio e facilitazione per tutti coloro che vogliono raggiungere monaco in camper, forse non fa molto turismo lento, ma è l'unico evento organizzato per questo e anche unico evento con tutte le strutture adatte per i portatori di handicap tutto senza barriere architettoniche

    RispondiElimina
  2. Una città con barriere sarebbe una vergonga, Monaco fortunatamente non fa parte

    RispondiElimina
  3. Ehi ma inizia domani... aspettatemi LOL!!!

    Ho visto Monaco di Baviera ma non sono mai stato all'Oktoberfest.

    Festa della birra a parte, la città merita davvero di esere vista a mio aviso.

    Ma qui mi fermo perchè il "professionista" del settore sei tu e ti cedo volentieri lo scettro :-)))

    Ciao Carmine
    Daniele

    RispondiElimina
  4. Io penso che sia importante i servizi che una città offre pe rfare turismo e monaco secondo la mia modesta opinione è una città che si presta ad una vita con lentezza è ben organizzata con percorsi, pedonali ciclabili, grande aree verdi, non c'è bisogno d'auto per vederla

    RispondiElimina
  5. manuel.crotta@gmail.it23 settembre 2008 09:28

    un consiglio la nuova pinateca è incredibilemnte ricca con mostre d'arte sempre di grande interesse

    RispondiElimina