giovedì 4 febbraio 2010

Le vie storiche : seguire la migrazione della tribù Ait Atta sui Monti dell'Alto Altante in Marocco verso il confine con l'Algeria

Turismo lento non è il turismo della propria zona ma una modalità di viaggio, tra il carnevale e le vacanze con la neve si possono fare scelte diverse come percorrere le vie storiche, quelle che l'uomo da batte per sopravvivere da sempore, vie storiche ma diversi dai pellegrinaggi, o dalla strada di san Francesco o le via franchigene che non mi emozionano per nulla, sono vie lente perchè le fai a piedi ma tutto quello che c'è intorno non ha nulla di ritmo lento. Invece in questo percorso ho seguito una famiglia della tribù berbera Ait Atta posso dire di avere vissuto un esperienza totale, fantastica ed emozionante, con il quale ho stretti un rapporto umano unico.

Il percorso che la tribù percorre diverse volte l'anno alla ricerca di pascoli per le loro greggi è un trekking o meglio dire una vera e propria avventura di vita, che piacerà a chi è alla ricerca di qualcosa di diverso, offre uno splendido scenario naturale e un' esperienza coinvolgente e culturale insieme. Nel corso di questo viaggio sarete testimoni uno stile di vita così diverso ma che riporta alle cose essenziali della vita. Ci vuole uno po' di spirito di adattamento, sarete in compagnia di dromedari, cammelli, pecore e polli. Si dormirà in tenda e si mangera insieme con i nomadi. Il programma di viaggio è diviso in due parti anche perchè dura 20 giorni il percorso completo, la prima nelle alte montagne dell'Atlante la seconda si raggiunge Saghro Jebel, il centro di riferimento di questa tribù. Per chi non ha esperieza di trekking consiglio la seconda parte più pianeggiante.


Il percorso è talmente bello che si puo fare tutto l'anno anche in bicicletta, ma in compagnia con la tribu è quello che io consiglio.
Percorso pratico si raggiunge Marrakesh e poi vi si porta sui Monti dell'Atlante e si raggiunge Tagoudilt da dove parte il secondo percorso da Tgaoudilt a Jebel Saghro, prossime partenze il mese di Maggio e il mese di Settembre
Informazioni: In Italia Darwin Viaggi, Guidestarmountain, io mi sono appoggiato ad Epicmarocco, un percorso simile attraverso il marocco viene proposta da mauriziododo
Fonte e foto epicmarocco

7 commenti:

  1. è un gran bel viaggio sopratutto per conoscere una minoranza etnica

    RispondiElimina
  2. Puù che un modo per fare turismo lento questo é un vero percorso di vita che ti lascerà dentro qualcosa che non dimenticherai mai.

    Stupendo poterlo fare!

    RispondiElimina
  3. è un viaggio molto desueto e per questo affascinante, grazie per avercelo proposto

    RispondiElimina
  4. quale meraviglioso percorso hai attraversato nella vita della vita , veri viaggi lenti

    RispondiElimina
  5. Gianna Aliverti8 febbraio 2010 09:36

    è un viaggio decisamente strano per il mio modo di vedere ma conoscere minoranze etniche è un aricchimento sempre

    RispondiElimina
  6. Geile Seite Reisen jetzt buchen bei reisetrip24.de

    RispondiElimina