domenica 17 febbraio 2013

Nice Carnaval, il Carnevale di Nizza sulla Costa Azzurra dal 15 Febbraio al 6 Marzo 2013

Siamo ancora in tema di Carnevale se in Italia i carnevali sono terminati sulla Costa Azzurra e a Nizza i festeggiamenti iniziano adesso, lo scopo è quello di creare un evento che faccia da volano alle vacanza di Pasqua, si offre un sorriso, si offre uno spettacolo, se al Carnevale di Ivrea fanno la battaglia delle arance al Carnevale di Nizza si fa la battaglia dei fiori.
Perchè si festeggia dopo le ceneri? Il carnevale di Nizza più che rifarsi alla tradizione cattolica si rifa alla tradizione pagana "carrus navalis" dove le barche del dio Dionisio penetrano nelle isole greche promuovendo la primavera il risveglio della natura.
Le prime tracce delle feste di questo carnevale pagano documentate risalgono al 1294 da alcuni scritti del Conte di Provenza, Carlo II d'Angiò , mentre il carnevale come lo conosciamo oggi con la sfilata dei carri risale alla fine dell'800 ispirato dal Carnevale di New Orleans.
La prima battaglia dei fiori risale al 1876, per opera al giornalista Alphone Karr  che responsabile artistico del carnevale decise di unire allo spettacolo la battaglia dei fiori, di cui le colline intorno a Nizza erano coperte (margherite, mimose, gigli), oggi non c'è più la battaglia dei fiori, ma dai carri decorati con i fiori delle belle ragazze lanciano più di 100.000 fiori ai visitatori

Info: Nice Carnaval

Video 1 Il backstage del Carnevale di Nizza

Video 2 Il carnevale di Nizza del 2012 di Eric Le Penven

Indirizzi a Nizza, dormire, mangiare, nolo biciclette, shopping e gallerie d'arte


Visualizza Go Slow Green Nizza Gourmande & Slow Travel in una mappa di dimensioni maggiori

Tra i nuovi indirizzi ho osptato  ho aggiunto una sezione dedicata all'arte ai luoghi dell'arte e del sapere: 
Chambres d' hotes (B&B) l'originale  La Moma, non è semblicemente un luogo d'ospitalità, 90 euro per una notte prima colazione inclusa ma uno spazio originale arredato dall'artista Valerie Arboireau proprietaria della casa, nello stesso spazio avvenimenti e incontri culturali di poesia, teatro, corsi di cucina, uno spazio molto accattivante. 
2 spazi culturali
- Le dojo, mostre a tema molto innovative e originali
- Le Ville Cameline Maison abandonnèe, mostre arte, design e fotografia


36 commenti:

  1. Che luoghi stupendi Carmine, ci sono stata diverse volte, ma mai per il carnevale.... dovrò proprio rimediare! Un abbraccio grande e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Favolosa Nizza!!! La conosco molto bene perché ci sono stata decine di volte:) non Ho mai visto il carnevale però!!!! Buon weekend Carmine! A presto

    RispondiElimina
  3. non sapevo dell'esistenza di questo carnevale, mi piace come idea e ci faccio un pensierino!!

    RispondiElimina
  4. Hai completato alcune lacune di ordine storico che avevo in ordine ad un Carnevale così vicino a me per geografia e, ormai, per ricordi. Compreso, non la data della prima edizione moderna, ma il riferimento a New Orleans.

    RispondiElimina
  5. che meraviglia ho rivissuto ricordi bellissimi della mia infanzia trascorsa per molto tempo in costa azzurra a cannes essendo nata li la mia mamma!!e mio nonno andrè mi portava sempre al carnevale di nizza...grazie di cuore...

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso, non ci sono mai stata e credo che non ci andrò mai, ma mi basta sognare vedendo i post dei blog come il tuo per viaggiare con la fantasia, grazie Carmine, un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Ecco dove mi piacerebbe andare, sai che Nizza è vicina ma non l ho mai visitata, ci sono passata ma nulla più :-) devo recuperare e con le tue informazioni si va sempre sul sicuro, grazie un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  8. Che bello! La costa azzurra merita....lo scorso anno mia mamma ha visitato un carnevale di quella zona ed è stata una bellissima esperienza! Grazie per averlo ricordato!

    RispondiElimina
  9. Ci sono stata una volta e un carnevale così non si scorda ! anche perchè poi c'è tutto il resto !!! Grazie Carmine dei tuoi post !!

    RispondiElimina
  10. A parte dirti che hai ancora centrato un ottimo itinerario "lento", preferisco le battaglie a base di arance e fiori, al posto di quelle attuali in Siria e Malì.
    Ciao Carmine e buona serata domenicale.

    RispondiElimina
  11. Deve essere bella Nizza..grazie mille per tutte le tue informazioni.
    Buona serata.
    Inco
    p.s martedì in piazza!!

    RispondiElimina
  12. Mio caro Carmine , sono a due passi dalla Francia, ma proprio non sono mai stata attratta dal carnevale.
    Se non ricordo male andai solo ua volta da giovanissima, forse mi divertii pure..mi si sono annebbiati i neuroni....
    Bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  13. Sempre interessanti i tuoi reportage. Buona settimana.

    RispondiElimina
  14. Manco da Nozza da più di cinquant'anni, credo sia proprio ora di tornarci perchè è una città splendida-

    RispondiElimina
  15. grazie per i tuoi bellissimi post,si puo' viaggiare stendo comodi a casa...buona domenica ^_^

    RispondiElimina
  16. Ciao Carmine nel tuo blog trovo sempre qualcosa di nuovo e interessante che non conosco grazie
    buona serata.

    RispondiElimina
  17. conosco la costa azzurra ma non l'ho mai vista durante il Carnevale! buona settimana....

    RispondiElimina
  18. Che bello il Carnevale di Nizza e che bella città è Nizza! Grazie come sempre per le informazioni, un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Fantastico questo carnevale di Nizza. Ma non sapevo che a Nizza si festeggiasse un Carnevale postdatato rispetto ad altre città e poi che durasse così a lungo! Sono stata un po' di volte a Nizza, ma mai in occasione del Carnevale e poi, come dicevo, non ne sapevo nulla.

    RispondiElimina
  20. Thanks for coming to my blog. Please come back anytime.

    I've read about the Carnival of Nice for years --but this is the best description I have ever read. It looks incredible. Thanks for sharing.
    Betsy

    RispondiElimina
  21. Belo Carnavale! Pensavo che solo qui in Brasile c'era nello questo nivel...

    Saluti brasialini...

    RispondiElimina
  22. Che spettacolo! Sono stata a Nizza moltissimi anni fa e solo di passaggio, tra l'altro non conoscevo questo carnevale: direi che sarebbe bellissimo tornarci!!

    RispondiElimina
  23. Che bello! non sono mai stata a Nizza. Chissa' che non riesca ad andarci [proprio per il Carnevale

    RispondiElimina
  24. Non amo il carnevale, ma un viaggio a Nizza lo farei molto volentieri!!!
    Un abbraccio a presto!!

    RispondiElimina
  25. Nizza che meraviglia!ci sono stata varie volte ma non sapevo del Carnevale così tardivo legato a questa tradizione pagana! Comunque anche qui nei Paesi Baschi ci sono luoghi dove ancora si festeggia come qui ad Algorta, questo fine settimana girellavano tutti mascherati grandi e piccini ;-)

    RispondiElimina
  26. Proprio un belvedere! Ciao, Carmine, buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  27. Vim agradecer sua visita e conhecer seu espaço. Carnaval? Com todo respeito às cidades que mundo a fora fazem o seu...igual ao nosso não há!
    "Un abbraccio a presto."

    RispondiElimina
  28. Ma che bello!!! Non ci sono mai stata ma deve essere splendida.. in festa poi magnifica :-)

    RispondiElimina
  29. Ci sono stata nel 2008 ed ho assistito alle due sfilate: quella dei carri allegorici e la Battaglia dei Fiori.
    Tutto molto ben oraganizzato ma consiglio di prenotare i posti on line parecchio tempo prima. Ciaoo

    RispondiElimina
  30. Ciao Carmine, decisamente un bel proseguimento, iniziamo con la battaglia delle arance in Italia e finiamo con la battaglia dei fiori in Francia, non male!
    Sorridente giorno!

    RispondiElimina
  31. Olá Carmine!

    Bom saber das origens destes eventos. Aqui no Brasil o carnaval já criou uma personalidade própria, é bem diferente do exterior. Vc conhece o Brasil?

    Bjooooo

    RispondiElimina
  32. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  33. infatti mi chiedevo come mai un carnevale dopo le ceneri

    RispondiElimina