mercoledì 11 giugno 2014

Cesenatico Girohotels, la Romagna si re inventa in bicicletta e mountain bike

Per le destinazioni turistiche mitiche degli anni '70 come Cesenatico, meta del turismo di massa, con 22.000 posti letto, è difficile stare all'interno del nuovo mercato turistico, dove il turista ha più possibilità di scegliere in particolare mete meno "consumate" e inflazionate.
Bisogna dare una nuova veste, una nuova immagine cosi Cesenatico ha deciso di puntare se non con qualche difficoltà sul turismo per bike, si e aperta al territorio dietro la spiaggia per proporre una vacanza diversa incentrata sul movimento fisico, la salute, in particolare sul movimento in bicicletta, che negli ultimi anni sta raccogliendo più simpatie rispetto ad altre attività da fare all'aria aperta, come se fosse cambiato il punto di vista non più verso il mare ma oltre la costa.
La proposta si chiama Girohotels, un insieme di strutture ricettive che offrono soggiorni per chi vuole praticare la bicicletta, è interessante perchè per i bike è difficile trovare destinazioni organizzate, alberghi per il deposito della bicicletta, supporto tecnico, assistenza tecnica e lavanderia, che sono dei servizi importanti per quelle che amano trascorrere le vacanza in bicicletta.
Oltre a questi servizi si invita a scoprire il territorio tramite 7 percorsi studiati come il mitico sette colli, ma ci sono percorsi per tutti i livelli dal semplice appassionato allo sportivo, che fanno conoscere  il territorio come la vicina Cervia, Ciala, Sogliano al Rubicone, San Leo, Cesena, Forlimpopoli, alla scoperta della Romagna più autentica e delle sue eccellenze gastronomiche (dalla pasta fresca al formaggio di fossa), culturali e umane, perchè è un incontro di persone e i romagnoli sono molto estroversi e portati al contatto umano.
Non è facile trasformarsi una destinazione per un turismo a basso impatto ambientale  e in alcuni casi è impossibile, anche se Cesenatico, ha molte più carte da potere giocare, si può raggiungere con il treno, c'è un servizio autobus molto efficiente, c'è un servizio del comune di bike sharing, diciamo che abbiamo voluto premiare le buone idee, la buona volontà e la simpatia.

Noleggio bike Cesenatico
Balocchi e Baloss - Piazza Costa 3 - Tel. 328 2151356
Bicibella di Broccucci Fanny - Via Ferrara 3 - Tel. 335 6443300
Bocchini Maurizio - Viale Venezia 18 - Tel. 329 2911190
Bocchini Giuseppe - Via Milano 52
Bocchini giuseppe Via Manzoni 25 - Tel. 0547 83167
Dolci Giancarla - Viale Bernini 32 - Valverde - Tel. 0547 85482
Il Ciclone, Viale Euclide 20 - Villamarina - Tel. 339 3827610
Lucaciu Liana Mariana - viale Raffaello - 43 Valverde
Marcantoni Ines - Viale dei Mille 4
Nanni William,  Viale Pitagora 4 - Villamarina - Tel. 0547 85065
Briganti G., Viale Carducci 311 Villamarina - Tel. 338 8947668
Orioli Gino - Viale F.lli Caboto 10
Vrioni Luljeta - Viale Giotto 52 - Valverde - Tel. 347 2606285

8 commenti:

  1. Interessante il tuo post!
    Notizie utili, come sempre!

    RispondiElimina
  2. Che bello, Carmine, oggi parli dei miei posti...ci sono cresciuta a Cesenatico, dove ancora oggi passo una parte delle mie vacanze visto che le mie origini sono lì.
    Purtroppo ci sono molti mari d'Italia più attraenti dell'Adriatico, ma ti assicuro che l'accoglienza ed il saper diversificare è la dote più apprezzabile desi romagnoli, che giustamente puntano su un tipo di vacanza alternativa. In quei posti, da sempre, sono pazzi per lo sport, non solo il ciclismo, e tutti gli hotel, dalla notte dei tempi, mettono sempre a disposizione degli ospiti, grandi e piccini, le biciclette.
    Da non dimenticare poi la cortesia, il buon cibo e la simpatia. Parola di romagnola emigrata!
    Baci

    RispondiElimina
  3. La creatività e la capacità di accoglienza dei romagnoli mi hanno sempre incantata e conquistata. Grazie infinite, Carmine.
    Devo ripeterti ancora che sei sempre preziosissimo.
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  4. Ormai è assolutamente necessario che inventino qualcosa di allettante. Non ci sono più i turisti di una volta che si accontentavano di sole mare e mangiare.

    RispondiElimina
  5. Ciao Carmine, grazie al tuo commento scopriamo questo blog che per due viaggiatrici come noi sarà sicuramente utilissimo!!
    Laura e Sara

    RispondiElimina
  6. Ciao Carmine, questa è proprio una bella idea, speriamo che abbia successo così magari si organizzano altre regioni e altre città. Ne guadagneremmo veramente in salute!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che bella iniziativa ! Adoro Cesenatico ,abito a 5 km di distanza. Ciao!

    RispondiElimina
  8. Una fantastica iniziativa per una vacanza all'insegna del benessere e della salute!!!

    RispondiElimina