giovedì 25 maggio 2017

Turismo Lento a Recco: Festa della Focaccia di Recco 28 Maggio 2017

In Liguria per segnalare un evento da Turismo Lento, siamo in Provincia di Genova e precisamente a Recco si festeggia un prodotto del territorio, la tipica la focaccia di Recco, una focaccia al formaggio molto particolare che vanta molte imitazioni ma l'originale dovete venirla a gustare proprio a Recco.
La tradizione della focaccia al formaggio a Recco ha origini antichissime, le prime documentazioni partono dall'anno 1189, dove per celebrare in banchetto della Pentecoste, per la partenza dei crociati, sul tavolo nella Abbazia di San Fruttuoso compaiono due sfoglie di pane sottile all'olio extra vergine d'oliva  contenente della giuncata appena rappresa.
Nel XIX° secolo con lo sviluppo della popolazione e dei negozi di panettieri, la focaccia al formaggio si inizio a vendere insieme con il pane, nel giro di pochi anni divenne un prelibatezza gastronomica nota fuori dal paese, tanto che da Genova sempre più persone arrivavano a Recco per degustare questa speciale focaccia al formaggio, oggi divenuta una specialità nota in tutta Italia.
Come deve essere la focaccia di Recco? Dai semplici ingredienti per focaccia di farina, olio extra vergine d'oliva, acqua e sale (senza lievito), si ricavano due sfoglie sottilissime, fino a qualche anno fa si utilizzava stracchino, ora sempre più spesso si utilizza anche per essere conformi al disciplinare la crescenza della Valle Stura.
Per occasione Domenica 28 da Genova  ci sarà un traghetto che porta direttamente a Recco con Golfo Paradiso.
La domenica mattina presso in Piazza Nicoloso, via XX settembre , Piazza XXV aprile e via Trieste, tutte in centro città una vicino all'altra, assaggi gratuiti di focaccia normale e focaccia con le cipolle, mentre bisognerà aspettare il pomeriggio per al focaccia al formaggio e le gara di ghiottoni della focaccia di Recco col formaggio, i velovoraci come gli chiamano a Recco.
Giochi musica e mercati faranno da cornice all'evento, in tema di velocità spazio alla Scuderia Ferrari Club Rapallo per contrastare la lentezza espressione del territorio con la specialità della focaccia con la velocità dell'automobile.
Una domenica a Recco vuole dire anche mare, c'è una bella spiaggia a pochi passi è il caso di dire dall'evento, segnalo oltre al Panificio Tossini e Montalto, anche se non partecipano direttamente all'iniziativa del Consorzio, La baracchetta di Biagio, direttamente sul mare per gustare la focaccia al formaggio con i piedi nell'acqua, e la focaccia versione più leggera dovete andare a Focaccia D'Autore in via Assereto 11, (sempre in centro sulla via che costeggia il mare, sotto i portici) con farina di grano della valle di Fontanabuona (Provincia di Genova)  con formaggio che qui chiamano la stracchinata un formaggio prodotto con latte delle mucche di Rossiglione (Monte Beigua). 
Come arrivare a Recco in Treno: molto comodo è il treno con Trenitalia, da Genova ci sono i regionali che vanno in direzione La Spezia, treni regionali veloci in 35 minuti portano a Recco 3,40 euro il prezzo, c'è anche un servizio di autobus informazioni presso ATP esercizio srl.  
Come arrivare a Recco in Auto: da Milano autostrada dei fiori A7 fino a Genova, poi A 12 uscita Recco.
Come arrivare a Recco in Traghetto: Golfo Paradiso, da Genova Porto Antico circa 45 minuti.
Escursioni a piedi a Recco:  per chi è interessato ai percorso ai piedi segnalo, il percorso Fai, Andare per Creuze da Molinetti a Sori, delle vecchio mulattiere con vista sul mare, un percorso tra gli ulivi che collega Recco a Sori.
Per saperne di più : Consorzio focaccia di Recco

12 commenti:

  1. Caro Carmine, come vedi ci sono ancora, ora che ho finito di fare i post dalla grande adunata di noi alpini a Treviso.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Questa è la mia festa Carmine...adoro la focaccia....ci andrò, grazie per le info preziose come sempre, un caro saluto!

    RispondiElimina
  3. io ci sono stata lo scorso anno: un applauso all'organizzazione di questa sagra!
    C'era una marea di gente ma la cosa scorreva velocissima

    RispondiElimina
  4. Uao, in varie focaccerie liguri a Torino ho provato la Recco ma devo ancora gustare loriginale in loco!! Peccato questo weekend avere in programma Cantine Aperte qui in Umbria... grazie per i consigli che sicuramente torneranno utili prima o poi!

    RispondiElimina
  5. Quanto vorrei poterci andare!!! Mannaggia all'isolanità... Viaggio dal tuo blog! Grazie!

    RispondiElimina
  6. E vai! Benvenuti in Liguria la mia regione!

    RispondiElimina
  7. ho avuto modo di assaggiarla proprio a Recco, che delizia !

    RispondiElimina
  8. Ciao che buona la focaccia. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  9. Deve essere buonissima questa focaccia, ha un aspetto invitante! Felice weekend

    RispondiElimina
  10. La focaccia di Recco, ne avevo sentito solo parlare, quì da noi arriva una focaccia con sale e olio molto simile, ma credo che non abbia le caratteristiche della su menzionata

    RispondiElimina