venerdì 9 novembre 2018

Dimenticare l'inverno: Cacela Velha (Portogallo)


Inizia la stagione più fredda che stimola la volontà e la nostalgia di qualche giorno al caldo. Ci sono dei luoghi in Europa che vi possono sorprendere per la bellezza, il sole e la temperatura mite, come Cacela Velha, un piccolo villaggio costiero nell'Algarve orientale all'interno del Parco Naturale di Ria Formosa.
In questa parte dell'Algarve  chiamata Sotavento perché protetta dai venti garantisce 11 mesi di sole all'anno, lo sanno molto bene i storni di uccelli che dal Nord Europa arrivano a passare la stagione invernale.
Il parco di Ria Formosa è una riserva naturale che si estende a 60 km da est a ovest tra la costa e l'oceano, con le magnifiche isole di Armona, Fuseta e molte altre, tra le più affascianti sicuramente:
Isola di Culatra con un piccolo villaggi di pescatori senza auto e senza strade.
Isola Deserta, un autentico paradiso, con solo una casa, un ristorante decisamente esclusivo.
Isola do Farol, con spiaggia di sabbia dorata ed acqua cristalline, isola non ha residenti, alcune case presenti sono di villeggiature di famiglie portoghesi.
Per gli appassionati di pesce in particolare ostriche, vongole, branzini e orate, questa è una zona rinomata sia per l'acquacoltura che per la pesca.
Per coloro che invece non amano il mare, si va in bicicletta alla scoperta della natura e dell'arte lungo  il percorso ciclabile eurovelo 1 che attraversa piccoli borghi porta a sinistra alla città di Tavira e a destra alla città di frontiera con la Spagna Vila Real de Santo Antonio.
Il borgo di Cacela Velha ha una vista spettacolare grazie ai bastioni eretti dai Mori nel periodo in cui l'Algarve era sotto il dominio arabo.
Come arrivare a Cacela Velha: da Milano e Roma molte compagnie aeree portano a Faro con tappa a Lisbona, il viaggio dura dalle 4 alle 5h al costo di circa 200 euro, da Faro c'è un collegamento ferroviario con Tavira e Vila Nova de Cacela, oppure può essere comodo noleggiare un auto.
Dove soggiornare a Cacela Velha: si tratta di un borgo molto piccolo, consiglio la vicina località di Fabrica, come gli appartamenti dei pescatori Casa Fabrica, che condivide la stessa spiaggia di Cavela Velha ed è rinomata per i ristoranti di pesce, oppure le più attrezzare località di Vila Nova di Cacela, come Casa de Cacela,  dove ci si può arrivare anche in treno e la città di Tavira, ricca di storia e attrattive che dista solo 13 minuti in auto da Cacela Velha.


Per saperne di più: Visit Algarve

15 commenti:

  1. Paesaggi magici che ti fanno rimpiangere la stagione calda appena passata.

    RispondiElimina
  2. La temperatura mite, la natura stupenda e soprattutto la pace e la serenità che suscita questo luogo lambito dall'oceano. Grazie per averlo condiviso.Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sogno sempre di visitare questa terra al limite del nostro continente. Son sempre stato convinto che abbia un fascino indescrivibile. Un salutone.

    RispondiElimina
  4. Grazie per la condivisione .... un posto magico!!!

    RispondiElimina
  5. Che paesaggi.....bello pensare che in un posto relativamente "vicino" le temperature siano ancora miti...grazie mille per le info, a presto!

    RispondiElimina
  6. Dicono che Portogallo è bello. Non mi era mai capitato vedere parti del paese oltre Lisbona! In effetti è bello sì! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Dei posti molto belli che posso godere per ora soltanto dal tuo blog !

    RispondiElimina
  8. Caspita quanti bei posti che ci sono da vedere!L'idea di un clima mite per tutto l'anno mi piacerebbe un sacco!

    RispondiElimina
  9. che bei posti sono riuscita per un attimo a dimenticare il tempaccio di questi ultimi giorni. Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Qui l'inverno non è proprio arrivato e le temperature sono alte con le conseguenze che avrai sentito. Comunque questo posto mi attira lo stesso!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. il Portogallo è da sempre un sogno nel cassetto, chissà che prima o poi....

    RispondiElimina
  12. Sono stata in Portogallo due volte ed è una terra meravigliosa. Anche qui a Bari fa ancora caldo.

    RispondiElimina