domenica 14 dicembre 2008

Meisenthal, il paese della magia del vetro e del cristallo

Un ricordo mio di bambino per l'albero di Natale, mia nonna tirava fuori da una scatola speciale le palle per adornare l'albero, tutte in vetro, noi bambini non potevamo toccarle erano le splendide palle di natale di vetro di Meisenthal. Bisogna andare fino a Strasburgo e poi prendere la direzione Winger sur Morder, è un piccolo paese in una profonda valle, all'interno di una foresta, a pochi chilometri da Saint-Louis, il borgo di Meisenthal è uno dei villaggi famosi per la produzione di vetro nella regione di Bitche, Vosges du Nord vicino alla Germania. Da due secoli, il villaggio vive solo per il vetro. Gli abitanti di Meisenthal vengono chiamati "Mondfänger" (cacciatori di luna). Perche secondo una leggenda, avrebbero catturato (Fang) la luna (Mond) che si rifletteva nelle acque dello stagno per creare l'arte del cristallo per cui sono noti in tutto il mondo.
Da non perdere la visita al centro Internazionale d'Art Verrier (CIAV), non perdetevi il sito magnifico, Place Robert Schuman, che consiste in un workshop dove i visitatori ricevono una dimostrazione della lavorazione del vetro. L'esposizione presenta un originale stile contemporaneo e prodotti ispirati storia della regione, come le famose palle di Natale. Maison du verre e du cristal , sempre in Place Robert Schuman è una vera testimonianza della storia e del cultura della lavorazione del vetro.
Un villaggio per una vacanza lenta nella scoperta dei dintorni per un alsazia meno nota ma dall'atmosfera autentica.Si può allogiare presso L'auberge des Mesanges con ristorante non mancate le due specialità locali : Baeckeofe (tre pesci d'acqua dolce serviti con burro aromatizzati al lime e aneto) e Pain d'epices (versione dolce con gelato e salsa ai lamponi).

7 commenti:

  1. bellissimo questo ricordo della nonna.sarebbero posti che visiterei per vedere tutti quei meravigliosi alberi e dopo le tue informazioni , per la salsa di lamponi! Buona settimana

    RispondiElimina
  2. per andare in alsazia è il periodo migliore, fanno anche delle bottiglie molto belle

    RispondiElimina
  3. Questa si che deve essere una vacanza meravigliosa..

    RispondiElimina
  4. che meraviglia le lavorazioni di vetro sono motlo belle

    RispondiElimina
  5. Gianna Aliverti17 dicembre 2008 10:15

    un ottima alternativa per le vacanze natalize

    RispondiElimina
  6. Sei incredbibile, mi sorprendi sempre :-)))!!!!

    Davvero bravo!!!!

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  7. io andrei alsazia per fois gras e il vino, ma anche per i cristallo può essere un alternatica

    RispondiElimina