domenica 25 novembre 2012

La Val Gardena Bon y Bel, per sciare con gusto la guida gourmet gastronomica della Val Gardena

Quando si pensa alla Val Gardena, tutti pensano alla neve allo sci al magnifico paesaggio innevato delle dolomiti, ma la valle negli anni ha saputo evolversi anche dal punto di vista dell'offerta di gastronomia di qualità.
Un percorso favorito da una buona base di cucina tipica ladina contadina a cui si è saputo unire una maggiore cultura gastronomica internazionale e una maggiore  tecnica per soddisfare i palati più ricercati tanto che oggi può vantare due ristoranti stellati dalla Guida Michelin (Reimund Brunner, chef del Ristorante Gourmet "Anna Stuben", nel Relais & Chateaux Hotel Gardena, a Ortisei e  Felice Lo Basso, chef creativo del Ristorante Gourmet Alpenroyal di Selva di Val Gardena) che sono indice di un ottimo livello qualitativo generale dell'offerta di ristorazione.
La guida Bon y Bel è la prima guida gastronomica della Val Gardena con ristoranti d'albergo, baite e rifugi e caffè noti con aggiunta delle ricette dei loro piatti più famosi. Molti indirizzi ai miei lettori sono già noti come la Malga Rauch Hutte sull'Alpe di Siusi, il cafè Villa Frainela di Selva di Val Gardena, le migliori torte in assoluto della valle,  oppure il Ristorante Mountain Lodge Chalet Gerard con la magnifica vista sul Sassolungo.
Se un difetto si può trovare in questa guida è che si tratta di un percorso istituzionale e non critico, dove sono stati inseriti alcuni luoghi non particolarmente meritevoli che offrono prodotti già pronti da semi lavorati mentre invece è stato escluso quello che è stato ed è il migliore ristorante della valle, cioè il ristorante dell'Hotel Adler di Ortisei, purtroppo da qualche anno aperto solo agli ospiti dell'albergo Adler, ma che ricordo da trentennale frequentatore.
La stagione invernale inizia come tradizione con il ponte di Sant'Ambrogio e la Festa del'Immacolata, cosi potete scegliere tra tenere pronti gli sci o forchetta e coltello in entrambi i casi una buona scelta.

Info: Val Gardena 
Per scaricare la guida Ristoranti più ricette in pdf www.valgardena.it/it/bonybel/

Post correlati: 
Andare per ciaspole in Val Gardena
Ha riaperto Chalet Gerard a Selva di Val Gardena
Alpe di Siusi una vacanza senza auto

26 commenti:

  1. Un luogo veramente spettacolare e suggestivo!!! Grazie per tutte le preziose informazioni!!! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Quanti bei ricordi! Personali e di famiglia.

    RispondiElimina
  3. Adoro la Val Gardena, grazie per il bel post!! Mi fai voglia di tornarci! ;-)
    Ciao e buon w.e. Roberta

    RispondiElimina
  4. Mi piacerebbe tantissimo visitare questi posti così caratteristici!! Grazie per le informazioni Carmine! Buona domenica

    RispondiElimina
  5. Di sciare non se ne parla, quindi passo direttamente al percorso gastronomico!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. sono a due passi,mi fai venire voglia di andare a fare un giretto..

    RispondiElimina
  7. Non ci sono mai stata, ma specie nel periodo natalizio mi piacerebbe esserci, immagino che sia il periodo più bello.Non so sciare, per cui mi armerei sicuramente di coltello e forchetta. Che meraviglia!!!!!

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia.. un sogno! La Val Gardena è stupenda.. come vorrei immergermi in quei panorami bellissimi!! :) Grazie dell'interessantissimo post!!

    RispondiElimina
  9. Caro Carmine l'alto Adige la perla del nord d'Italia.
    Le tue informazioni sono sempre molto utili caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. IO SONO UN'AMANTE DELLA MONTAGNA MA D'ESTATE.
    Non so sciare e odio la neve ma la Val Gardena è veramente speciale!!!
    Vorrei tornarci, se le tasse e le spese quotidiane non mi avessero messo un bel cappio al collo come penso a tutti gli italiani sarei sempre tornata li.

    RispondiElimina
  11. Sono stata in Val Gardena tantissimi anni fa. Mamma mia che cose buone!
    Serena domenica!
    Erika

    RispondiElimina
  12. Ciao Carmine la val gardena e bellissima e ospitale grazie per questi consigli
    buona domenica.

    RispondiElimina
  13. da piccola mi portavano sempre a Selva di Val Gardena....che dolci ricordi...

    RispondiElimina
  14. Uhmmm...la sai una cosa? Adoro la val Gardena, ma in generale tutta montagna,i suoi paesaggi, i suoi piatti...quasi quasi mollo tutto e vado di corsa!
    Buona domenica
    Cinzia

    RispondiElimina
  15. Paesaggi, monumenti e buon mangiare. Che si vuole di più?

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  16. Eh sì questi posti non sono solo neve e piste da sci ma anche gran cultura gastononica. Piatti eccezionali :-)

    RispondiElimina
  17. che bel post in tutti i suoi dettagli buona serata

    RispondiElimina
  18. Il ristorante di quell'albergo lo ricordo benissimo, con grande piacere.

    RispondiElimina
  19. Che bei ricordi...decisamente gustosi! Il panorama mozzafiato fa da cornice a ottimi piatti! bella l'idea della guida! buona settimana!

    RispondiElimina
  20. grazie come sempre per i preziosi consigli e, da buona gourmande, grazie per il PDF con le ricette!

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia la val Gardena, lei, le sue persone, il suo cibo, i suoi scenari mi sono rimasti nel cuore grazie per avermela fatta "rivivere" con questo post! :)

    RispondiElimina
  22. la neve mi piace moltissimo: mi riconduce subito al Natale e all'infanzia, ahimè, lontana...

    RispondiElimina
  23. la guida da utilizzare per il dopo sci per ritemprarsi :-)

    RispondiElimina
  24. ciao
    la Valle Gardena un posto stupendo.....che nostalgia dell'Alto Adige.

    RispondiElimina
  25. ho trovato il tuo blog quasi per caso ben fatto molto interessante, veramente bravo ho appreso tanto e poi è ben strutturato ciao da albaincucina

    RispondiElimina
  26. Che posti meravigliosi, mio papà ci andava tutti gli anni in settimana bianca e io purtroppo non ci sono mai stata... ma spero non manchi occasione! :) Grazie per i tuoi suggerimenti, utilissimi e mai scontati!

    RispondiElimina