domenica 15 aprile 2018

Basilica di Sant'Ambrogio: Flora et decora 2018

Si tiene nei chiostri della storica milanese Basilica di Sant'Ambrogio l'ultimo evento di primavera a Milano, dedicato al rinnovo dei giardini e delle piante.


Nonostante lo spazio sia molto raccolto c'è un'ottima offerta di piante e fiori che difficilmente si può trovare altrove nel chiostro interno e nello spazio antistante, mentre lo spazio più grande intorno alla chiesetta di San Sigismondo ospita lo spazio dedicato al giardino come intesto come arredamento, alla casa e all'alimentazione restando in tema di prodotto naturale e di qualità.

Hanno attirato di più l'attenzione dei visitatori le piante come la Felicia Amelloides Tara proposta dall'Azienda Agricola Angelo Paolo Ratto, una pianta che arriva dal Sud Africa è che forma come dei cuscini di margherite azzurre, pianta resistente alla siccità.
L' Aquilegie, sono piante erbacee perenni, hanno fogliame leggero e finemente diviso, fiori leggeri con lunghi speroni colorati di bianco, azzurro, giallo, rosso, rosa, lilla, viola e avorio,  è un genere di piante della famiglia delle Ranunculaceae.
La Dicentra spectabilis chiamata anche cuore di Maria, una pianta erbacea perenne teme solo il freddo e il vento ma riesce a resistere anche nei balconi di città se ben riparati, viene proposta dall'azienda Peccato Vegetale la Dicentra Spectabilis Valentine.
Il fico dell'amore proposta dall'azienda Oioli Francesco azienda specializzata in alberi da frutto, per antonomasia il fico con i suoi frutti è il frutto dell'amore ma anche della dolcezza .


Per gli agrumi la Floricoltura Chiaravalli ha presentato i calamondino, la limetta dolce romana, il limone carrubaro, il cedro, arancio amaro del Gargano.

Interessanti due varietà di fragole proveniente dall'America come la fragola bianca (pineberry, fragola ananassa) e la fragola  yellow wonder (gialla) proposta dalla Floricoltura Taricone Graziella che invece come ortaggi ha proposta pomodori blu, il pomodoro ananas, il canestrino di Lucca, cetriolo dei maia.
Ho visto anche la Mizuna che ho trovato su un altro blog, come insalata misticanza orientale.



Le viole sempre della Floricoltura di Graziella bellissime sia le viole radianti che le viole della collina dei conigli che arrivano dal Giappone i cui petali per lunghezza e forma ricordano le orecchie dei conigli.


Nella parte invece decora tante cose per la casa, il giardino e il palato dall'olio extra vergine d'oliva che viene dalla zona di Cesena Rimini, il cidro naturale, spezie, taralli. le patate antiche e rare della Paysage  a Manger, dell'agricoltura ai piedi del Monte Rosa in Val d'Aosta. 
Per saperne di più : Flora et labora dal 13 al 15 Aprile Basilica di Sant'Ambrogio, Milano

Ringraziamento a Garden Club Milano Scuola di Ikebana per la prima foto.

12 commenti:

  1. Caro Carmine,una vera carrellata di foto e fiori!!!
    Ciao e speriamo che inizi bene la settimana con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Meraviglioso questo post: fiori e colori stupendi, descritti splendidamente...complimenti e grazie!

    RispondiElimina
  3. Che meravigliosa esplosione di colori! Nonostante il mio pollice non esattamente verde, amo rinnovare le piante sui terrazzi ogni primavera. Farò tesoro di questo post, come sempre molto utile, per le mie future scelte floreali. Grazie infinite, Carmine!
    MG

    RispondiElimina
  4. mi immergo nelle tue splendide foto, che bella manifestazione !

    RispondiElimina
  5. Carmine, che bel servizio. Peccato aver letto solo ora il tuo articolo senno' avrei fatto volentieri una visita. Al prossimo anno!

    RispondiElimina
  6. Tutti questi fiori mi fanno venire in mente che a breve a Genova ai Parchi di Nervi (non so quanto sia stata una location intelligente visti i disagi per locali che si stanno creando) partirà l'Euroflora.

    RispondiElimina
  7. Confermo quello che dice Daniele, fra poco ci sarà Euroflora dal 21 aprile al 6 maggio. Se conti di venire a fare qualche foto e se ti fa piacere potremmo incontrarci. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Interessante carrellata, che bello sarebbe stato da vedere. Fantastiche le tue foto, certi fiori sembrano parlare.
    Buon inzio settimana, Stefania

    RispondiElimina
  9. C'ero ieri a Milano, per vedere Frida e ho girato al Sempione...bella serie di fiori! Ciao, Arianna

    RispondiElimina
  10. Grazie delle bellissime foto!

    RispondiElimina
  11. Grazie! Meno male che ci sei tu che me la fai godere almeno in via virtuale. Tutti gli anni mi dico che devo andarci e c'è sempre qualche accidenti che me lo impedisce!

    RispondiElimina
  12. Una stupenda esplosione di colori primaverili !

    RispondiElimina