giovedì 29 maggio 2014

Trekking antistress da Aosta fino in Valpelline


Da quando ho aperto il blog, molte regioni hanno inaugurato nuovi percorsi di trekking con l'intendo di accattivarsi la simpatia dei nuovi viaggiatori.
Tra le regioni più intraprendenti sicuramente c'è la Valle d'Aosta, che propone in questi giorni ‘La Strada Giusta in Valpelline’, un trekking che dal capoluogo d'Aosta porta in Valpelline.
In tre giorni da Piazza Chanoux ad Aosta, si raggiungono in compagnia di due asine e muli, con una guida locale la località di Bionaz a 1606 m slm,, passando per Roisan,  Oyace, si prosegue nella Val Pelline fino al Rifugio Crête Sèche a  2410 m slm.
Il cammino prevede una serie di soste e d' incontri con diversi artigiani e produttori locali, per meglio conoscere le tradizioni della valle, dal produttore di miele ad una piccola realtà montana che produce salumi, alla visita di un orto di montagna e senza farsi mancare dei momenti di spensieratezza accompagnati da una degustazione dei prodotti locali e vin brulè.
Un trekking che offre qualcosa di più nel stare a contatto con la natura e di conoscere una delle valli più belle e meno note della Valle d'Aosta.
La proposta è di Naturavalp, in collaborazione con la comunità montana di Grand Combin, associazione di turismo responsabile, il tour è previsto per il mese di giugno e settembre.

3 commenti:

  1. Non ho mai fatto trekking in Val D'Aosta, grave mancanza che devo rimediare :-) Grazie per le dritte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora ti aspettiamo a settembre, il 4,5 e 6, se hai bisogno di informazioni ce le puoi chiedere a: info@naturavalp.it
      ciao ciao e buona estate.
      daniele Pieiller (NaturaValp)

      Elimina
    2. grazie daniele a nome di tutti i lettori
      e complimenti per l'iniziativa

      Elimina