sabato 28 dicembre 2019

Ski area Pejo 3000, prima Sky area Plastic Free in Europa

Come coniugare attività turistica e impatto ambientale? Una stazione sciistica italiana sta cercando di diventare la prima in Europa a vietare la plastica dopo aver scoperto che il ghiacciaio di Forni vicino alla località conteneva  131-162 m di particelle di plastica, tra cui fibre e polietilene, una notevole quantità.
Si ritiene che le particelle di plastiche siano state originate sia da abbigliamento che dalle attrezzature dei visitatori e che si siano raccolte trasportate e depositate dal vento. 
Cosi l'uso di bottiglie di plastica, sacchetti, posate, piatti, cannucce, tazze e sacchetti è stato vietato sulle piste e nel piccolo resort di Pejo 3000 questa ed altre misure sono allo studio per limitare l'impatto delle microplastiche.
Una piccola parte di un progetto più vasto che vuole rendere il comprensorio sciistico di Pejo 3000 il più sostenibile delle Alpi.
Come raggiungere Pejo in treno: si raggiunge la stazione di Trento sulla linea Verona - Bolzano, da  Trento  con la ferrovia elettrica Trento-Malè-Marilleva, si raggiunge Marilleva da qui con servizio pullman di linea (Trentino Trasporti) si raggiunge Peio.
Dove alloggiare a Pejo 3000: Hotel Ristorante Rifugio lo scaiottolo
Per saperne di più: Funivie Skipejo, Visit Val di Pejo

5 commenti:

  1. Caro Carmine, credo che questo anno gli amanti del sport invernale rimarranno soddisfatti, la neve ce ne in abbondanza ovunque.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Basta davvero poco per acquisire delle piccola abitudini che facciano bene a noi e all'ambiente.
    Ci vuole solo un po' di impegno

    RispondiElimina
  3. Che l'anno nuovo possa riempire la tua vita con felicità, gioia, prosperità e che possa realizzare tutti i tuoi sogni.
    Un augurio per te è quello di trovare sempre l'alba anche quando arriva l'imbrunire.
    Buon 2020!

    RispondiElimina